FANDOM


Forse la vita dovrebbe essere qualcosa di più che semplice sopravvivenza. Non ci meritiamo di meglio?
Clarke a Lexa.
Una barriera di bugie è il quattordicesimo episodio della seconda stagione. E' il ventisettesimo episodio della serie globale. È stato scritto da Kim Shumway e diretto da Uta Briesewitz.

Mentre si preparano per la battaglia, Clarke e Lexa hanno una accesa discussione. Alla disperata ricerca di aiuto, Raven convoca Wick nella stanza di ingegneria. Jaha e Murphy incontrano un posto di blocco pericoloso. Nel frattempo, a Mount Weather, Bellamy è in una corsa contro il tempo.

Trama

Bellamy, con l'aiuto di Raven, tenta di disabilitare la nebbia acida. Cage, che lo sta spiando, interrompe però le comunicazioni con l'esterno e riattiva la nebbia acida. Pur correndo il rischio di finire bruciato vivo, Bellamy riesce a causare un'esplosione un attimo prima che la sua gente valichi il confine di Mount Weather: le truppe di Clarke e Lexa riescono ad avanzare. Nel frattempo Octavia scopre che Clarke sapeva che il missile avrebbe distrutto il villaggio. Quando Lexa capisce che Octavia conosce la verità ordina di farla uccidere, ma Clarke riesce a farle cambiare idea. Lexa la bacia, ma Clarke si allontana dicendo che non si sente pronta a stare con qualcuno. Intanto, in mezzo al deserto, Jaha e i suoi proseguono la ricerca della Città della luce, seguendo un drone che li porta in riva ad un bacino d'acqua.

Galleria

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.