FANDOM


Non può essere finita.
— Clarke.
Sangue chiama Sangue (Parte 1) è il 15° episodio della seconda stagione di The 100. È il 28° episodio della serie globale. E' andato in onda il 4 marzo 2015. E' stato scritto da Aaron Ginsburg e Wade McIntyre, e diretto da Omar Madha.

Clarke e Lexa si preparano per la battaglia, mentre Raven e Wick sperimentano una grave battuta d'arresto. Nel frattempo, Octavia e Lincoln sono costretti a prendere una decisione difficile. A Mount Weather, Jasper e Maya assistono ad un atto orribile, Bellamy mantiene una promessa e Cage rivela delle informazioni pubbliche.

Trama

Bellamy si fa strada nella Camera del raccolto a Mount Weather. Mantiene la sua promessa a Echo e la libera dalla sua gabbia. Iniziano a liberare gli altri terrestri e Bellamy dice a Echo di aiutarlo a prepararsi a combattere. I terrestri iniziano ad eccitarsi e Echo dice loro di stare zitti. Bellamy inizia a dirle il piano quando Cage Wallace arriva dall'AP, annunciando a tutti di Mount Weather che possono tornare tutti a terra. Dice loro che prima che i Delinquenti la uccidessero, il dottor Lorelei Tsing aveva trovato una cura nel loro midollo osseo. Bellamy dice a Echo che deve andare a salvare i Delinquenti e che li riporterà alla Camera del raccolto. Eco lo ringrazia per il suo aiuto. Cage continua a parlare sopra l'Autorità Palestinese, chiedendo agli abitanti di Mount Weather di consegnare i "44 assassini" e se non lo fanno, saranno considerati nemici. Dopo che Cage ha appeso l'AP, Emerson gli dice che non c'è nulla che possano fare sull'esercito terrestre che marcia su di loro dall'esterno perché il loro Velo è giù e l'esercito è troppo vicino per i missili. Cage dice ad Emerson che finché sono dietro le porte, i terrestri non possono toccarli. Poi si arrabbia quando Emerson non ha ancora trovato Bellamy, l'intruso, e getta alcuni documenti in giro, dicendo ad Emerson di andare porta a porta per trovarli.

Altrove a Mount Weather, bussano alla porta di Mr. e Mrs. Peters che attualmente nascondono Jasper e Maya Vie. Paul Tilling e un'altra guardia del tempo del monte entrano e iniziano a guardarsi intorno e interrogarsi sui Delinquenti scomparsi. La signora Peters appoggia la sua tazza da tè e Tilling nota due anelli di tazza in più sul tavolo. Tira fuori la pistola e spinge Mr. Peters sul divano accanto alla signora Peters. Dice loro che hanno cinque secondi per cooperare e iniziano il conto alla rovescia. Jasper si libera dal suo nascondiglio in un buco dietro un quadro sul muro e implora Tilling di non sparargli. Tilling mette una pallottola nella fronte di Mr. e Mrs. Peters mentre l'altra guardia maneggia Maya e Jasper.

Clarke e Lexa sono nella loro tenda di comando con i loro capi militari quando Monroe e Sgt. Arrivano Miller e il sergente. Miller le dà un pacchetto di idrazina da Raven. Abby non è lì perché è rimasta indietro per aiutare i feriti dal bombardamento a Tondc. Lexa e Clarke iniziano quindi a discutere del piano d'azione e Clarke chiarisce che si suppone che sia una missione di salvataggio e che non vogliono spazzare via i Mountain Men. Clarke spiega come ci siano quattro squadre: una alla diga (Raven e Wick), una nelle miniere (Indra e Octavia), una all'interno della montagna (Bellamy e Grounders), e la squadra di Clarke che prenderà la porta principale. Clarke ha scoperto da Maya che la porta principale ha un difetto se si spegne la corrente. Raven e Wick elimineranno la potenza che proviene dalla diga, causando un minuto di ritardo prima che il generatore di backup entri in gioco. Questo dà loro un minuto per far saltare la serratura sulla porta. Il motivo per cui non vogliono nemmeno soffiare il generatore di backup è perché lascerebbe i Mountain Men senza energia per troppo tempo, uccidendoli tutti. Clarke ammette quindi di aver perso il contatto con Bellamy dopo aver fatto esplodere la macchina Acid Fog. Continua dicendo loro che una volta aperta la porta, saranno sotto il fuoco pesante di Mount Weather e questo è ciò che vogliono. Mentre stanno distraendo le guardie di Mount Weather, Indra e Octavia otterranno i Grounder e i Delinquenti fuori dalla porta sul retro e attraverso i tunnel dei Reaper. Lexa quindi fa un discorso incoraggiante, finendo nel canto di Jus drein, jus daun ("Il sangue deve avere sangue") e tutti i terrestri le cantano dietro.

Tilling e l'altra guardia hanno ora catturato anche Fox e Nathan Miller oltre a Jasper e Maya. Sono fermati da Vincent Vie che implora Tilling di lasciar andare sua figlia. Tilling dice a Vincent di farsi da parte e solleva la sua pistola contro di lui. Mentre Tilling si avvicina per prendere il colpo, viene improvvisamente colpito alla testa dal lato destro. Tilling cade mentre Vincent corre verso la presa d'aria e la apre, rivelando Bellamy, mentre Miller abbatte l'altra guardia e abbatte la testa contro il muro. Bellamy dice loro di andare con Vincent alla Camera del raccolto, dove saranno al sicuro. Jasper e Maya decidono di andare con Bellamy a salvare Monty e gli altri Delinquenti. Maya dà un abbraccio a suo padre per l'addio.

Nei tunnel dei Razziatori, Octavia sta seguendo una mappa che Lincoln ha disegnato e dice a Indra che dovrebbe essere lì per mostrare loro la strada. Indra le dice che Lincoln non era ancora pronto. Octavia dice ad Indra che significa molto che ha perdonato Lincoln e Indra dice che se lo meritava. Arrivano i mietitori e alcune delle Guardie dell'Arca iniziano a sparare. Sia Ottavia che Indra dicono loro di fermarsi perché i Razziatori non sono il nemico. Mentre i Razziatori attaccano, Jackson suona il generatore di suoni e i Razziatori cadono. Quindi iniettano i Razziatori con sedativi e li legano. Indra fa una pausa, riconoscendo uno dei Razziatori.

Alla porta principale, Monroe ci trapana un buco così da Sgt. Miller può inserire la bomba di idrazina per far saltare la serratura. Lincoln lo segue per fornire protezione nel caso qualcuno dei Mountain Men prenda dei colpi. Sgt. Le mani di Miller iniziano a tremare mentre cerca di inserire la bomba e Lincoln gli dice di farlo per suo figlio. Sgt. Miller replica che la Montagna ha preso abbastanza da entrambi e inserisce costantemente la bomba.

Nel frattempo, Raven e Wick stanno piazzando bombe sulle turbine della diga. Hanno completato tre con altri due da fare. Raven cerca di alleggerire l'atmosfera con alcune battute, ma Wick è di cattivo umore perché lo ha respinto dopo aver fatto sesso. Sentono una voce attraversare una radio nella stanza per chiedere "402: per favore, segnala" quando Wick viene improvvisamente affrontato da un uomo di montagna che cerca di raggiungere la radio. Wick lo colpisce alla testa con uno strumento di metallo e uccide l'uomo. Wick lo guarda sconvolto mentre la voce della radio dice a 402 che il backup sta arrivando. Raven dice a Wick che hanno bisogno di sbrigarsi. Si rendono conto che nella zuffa, l'ultima bomba è caduta e si è rotta, il che significa che possono solo soffiare 4 delle 5 turbine e che il potere non si spegne.

Cage porta un vassoio di cibo nella cella di prigione di Dante. Cage gli dice che i terrestri stanno inseguendo il loro potere alla diga e un esercito è fuori dalla porta principale su cui stanno scavando. Dice a Dante di aver sottovalutato il loro comandante e Dante gli dice succintamente di aver sottovalutato Clarke. Dante dice a Cage che in una settimana Cage ha trasformato gli abitanti di Mount Weather l'uno contro l'altro, ha perso le loro difese esterne, e la porta che ha resistito a 97 anni sta per cadere con i Grounders che entrano per ucciderli tutti. Cage chiede a Dante aiuto su come fermarlo perché distruggeranno tutto. Dante gli dice che Cage ha già. Mentre Cage sta per andarsene, Dante lo ferma.

Raven e Wick litigano per aver perso l'ultima bomba e come avrebbero dovuto portarne uno in più quando ha fatto considerare Raven la ridondanza delle turbine. Se soffiano 4 delle 5 turbine, la quinta continuerà a funzionare ma a una capacità inferiore per evitare che prenda il pieno carico delle altre 4 turbine mancanti. Tutto ciò che deve fare è farcene prendere la piena capacità degli altri 4, causandone il sovraccarico in "fallimento catastrofico".

Clarke e Lexa aspettano che il potere esca e Lexa invita Clarke al loro Campidoglio, Polis, dicendole che le farà cambiare il modo in cui pensa ai Terrestri. Clarke dice a Lexa che lo ha già fatto. Presto sentono spari provenienti dalla diga e si preparano a saltare la porta.

Raven dice a Wick di fare in fretta e Wick finisce l'ultima bomba, dicendo a Raven di premere il pulsante. Il loro piano sembra funzionare ma sono interrotti da Mountain Men che dice loro di alzare le mani. Raven e Wick si rendono conto che sono troppo vicini alla turbina e iniziano a tornare indietro con le mani alzate. L'ultima turbina esplode.

In Mount Weather, la potenza si spegne dappertutto e Cage dice ad Emerson via radio di far partire l'orologio per un minuto. Emerson dice a Cage che non li sta permettendo di avvicinarsi alla porta. Quando la luce sopra la porta si spegne, Sgt. Miller dice a Clarke che hanno un minuto per far saltare la serratura. Clarke e Lexa tengono il grilletto e premono il pulsante insieme, ma non succede nulla. Clarke si rende conto che Mount Weather sta bloccando il segnale di attivazione e dice che deve avvicinarsi. Mentre inizia ad avvicinarsi alla porta, le cannonate piovono dall'alto e Lincoln la prende in salvo. Emerson ei suoi uomini li colpiscono dal crinale sopra la porta, impedendo loro di avvicinarsi alla porta. Un gruppo di terrestri crea uno scudo mobile per prendere il sergente. Miller alla porta in modo che possa attivarlo manualmente. Sono tutti abbattuti prima che possano farcela. Rimangono solo pochi secondi quando Lincoln ha l'idea di usare una freccia fiammeggiante per far scattare la bomba sulla porta. Effettua lo scatto con solo un secondo di riserva e la serratura è saltata. Lexa dice a Lincoln di rimanere con Clarke mentre prende un gruppo sulla cresta per abbattere il contingente di Emerson in modo che possano lavorare per aprire la porta.

A Mount Weather, Bellamy si fa strada da un condotto dell'aria mentre cercano gli ultimi 12 delinquenti. Si sente un annuncio, che dice a tutti i residenti di Mount Weather di avere 30 minuti per arrivare al Livello 5 per il blocco della quarantena. Maya si rende conto di essere nei guai perché non può andare al Livello 5 senza essere sparata. Sentono uno sparo e si precipitano verso di esso, aspettando che le guardie se ne siano andate. Trovano la signora Ryan, la donna che stava nascondendo gli ultimi dodici, morta. Jasper vuole andare al Livello 5 ma Bellamy non pensa che sia una buona idea. Monty esce e dice loro che si è nascosto e ha dovuto lasciare che uccidessero la signora Ryan perché ha sentito che i Mountain Men conoscono l'esercito di Echo Grounder e stanno andando alla Camera del raccolto.

Nelle miniere dei razziatori, hanno raggiunto la porta di ingresso per Mount Weather e Indra dice a Octavia che ha fatto bene e che ora è una terrestre, con grande piacere di Ottavia.

Alla porta principale, la sparatoria si è fermata. Monroe nota che il sergente. Miller è ancora vivo sotto gli scudi di Grounder e lo aiuta. Lincoln quindi comanda agli altri terrestri di avviare le linee di aggancio sulla porta in modo che possano aprirla. Mentre la porta si apre, Clarke dà il comando di attaccare proprio come Lexa interrompe e dice a tutti di stare giù. Lexa arriva dalla cresta, rimorchiando Emerson proprio come attraverso la porta aperta, i Grounder raccolti iniziano a inciampare. Clarke chiede se questo significa che si sono arresi ed Emerson dice "non proprio". Clarke chiede a Lexa cosa ha fatto e Lexa le dice che ha salvato la sua gente, ma la gente di Clarke non faceva parte dell'accordo. Emerson poi torna a Mount Weather mentre Echo e l'ultimo dei Grounder vengono rilasciati. Lincoln chiede a Clarke cosa sta succedendo e Clarke gli dice cosa ha fatto Lexa. Lexa dice a Lincoln che l'accordo è stato fatto e ordina che il ritiro sia suonato. Lincoln si rifiuta di ritirarsi e Lexa lo ha trattenuto. Quindi si rivolge a Clarke e dice "potremmo incontrarci di nuovo" prima di partire con il suo esercito.

Giù nelle miniere, Indra sente il suono del corno ritirarsi e ordina a tutti di andare. Ottavia rifiuta perché non si fida di Lexa e Indra le dice che è un ordine. Ottavia rifiuta, dicendole che non se ne andrà senza suo fratello. Indra le dice che non è più la sua seconda e simbolicamente la taglia. Dopo che Indra e Grounders se ne vanno, Jackson chiede a Octavia di tornare a casa con gli Sky People. Ottavia gli dice che non ha una casa e Jackson lascia una borsa dietro prima di decollare con gli altri mentre Octavia si trova da sola nelle miniere.

A Mount Weather, Bellamy, Maya, Jasper e Monty hanno raggiunto la Camera del raccolto. Maya scopre suo padre, colpito a morte in mezzo al pavimento, mentre Bellamy scopre tutte le gabbie vuote e tutti i terrestri scomparsi.

Alla diga, Raven e Wick si risvegliano dopo essere stati buttati giù dall'esplosione. Il tutore della gamba di Raven è rotto, quindi non può camminare senza aiuto. Wick dice a Raven che non la lascerà proprio mentre i Mountain Men entrano e li prendono prigionieri.

Cage fa nuovamente visita a Dante nella sua prigione. Gli dice che Lexa ha preso l'affare e hanno vinto. Dante gli dice che non hanno ancora vinto perché gli Sky People non si fermeranno mai. Cage gli dice che ha già individuato un gruppo che si dirige verso di loro e ha inviato alcune guardie per prenderli per il midollo osseo. Dice a Dante che si troveranno al livello 5 fino a quando le turbine non saranno riparate e lasceranno la porta aperta.

Sgt. Miller, Monroe e il resto della gente dice a Clarke che è ora di tornare a Campo Jaha per ottenere rinforzi, ma Clarke si rifiuta di andarsene, dicendo "non può essere finita", mentre sta da sola di fronte al porta principale.

Galleria

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.