FANDOM


Riley era un personaggio minore della quarta stagione. E' stato interpretato dall'attore Ben Sullivan e ha debuttato in Heavy Lies the Crown.

Vita precedente

Riley è nato sull'Arca e studiava per essere un membro della Guardia. Sembra aver conosciuto Clarke e Bryan prima di Heavy Lies the Crown.

Nella serie

Quando l'Arca è stato portata sulla Terra, Riley era nella stazione fattoria, che è atterrata sul territorio Azgeda. Durante il conflitto con la nazione del ghiaccio nei mesi successivi, fu catturato e costretto in schiavitù, mentre il resto del suo popolo credeva che fosse morto.

In Heavy Lies the Crown, Riley è ammanettato e lavora con altri schiavi tra i rottami della stazione fattoria, che è stata presa da Azgeda. E' chiaramente abbattuto e malnutrito. Quando un gruppo di persone del popolo del cielo guidato da Bellamy arrivare alla stazione per una macchina dissalatore, Riley è riconosciuto da Bryan e lui cerca di parlargli. Il sorvegliante della nazione del ghiaccio, Tybe, interviene però, dicendo che la gente del cielo non può prendere quello che appartiene loro. Riley rimane calma, chiaramente avendo paura di essere punito.

Quando il gruppo di Bellamy si prepara a spostare la macchina e discutere le loro opzioni, Riley sta lavorando, a quanto pare costruendo frecce. Lui è addolorato, quando il gruppo di Bellamy se ne va, ma in realtà non aspetta a lungo prima di far esplodere la idrazina del dissalatore e torna a liberare gli schiavi. Dopo che Miller e Bellamy sconfiggono Tybe, Monty libera gli schiavi, che con Riley, colpiscono l'uomo a morte.

Riley viaggia nel camion che lo trasporta ad Arkadia e quando la vede la contempla in soggezione, prima di abbracciare Clarke. Viene poi portato all'ala di medicina per guarire dal suo calvario.

In A Lie Guarded, apparentemente in buona salute, Riley sta aiutando a riparare la stazione Alpha per sopportare l'apocalisse nucleare imminente e riceve istruzioni da Clarke. Più tardi, quando Monty gli chiede come il lavoro sta procedendo, Riley risponde dicendo che sono in tempo. Quando arriva una tempesta che potrebbe portare la pioggia nera, Riley corre dentro con tutti gli altri, ma si ferma sulla porta a guardare Jasper che finge di morire per le radiazioni ma facendo un brutto scherzo.

Una volta che la pioggia è passata, Riley continua il lavoro sulle riparazioni e assiste Jaha. Quando Monty fa l'annuncio da un altoparlante che l'Arca supporterà solo 100 persone, Riley e tutti gli altri smettono di lavorare e ascoltano la lista dei 100 nomi.

Quando Riley capisce che il suo nome non è sulla lista mette in dubbio con rabbia il diritto di Clarke di decidere chi può essere salvato. Altri considerano la lista un oltraggio, il che spinge Jaha a proporre di fare una lotteria per scegliere chi può essere salvato. Riley sembra soddisfatto e torna al lavoro.

In The Tinder Box, Arkadia viene avvertita che un esercito della nazione del ghiaccio sotto il comando del re Roan sta marciando per assediare loro e Riley è presente durante il piano di difesa proposto da David Miller. Quando Miller suggerisce di accendere l'idrazina quando l'esercito si avvicina, Riley appare soddisfatto con il piano, ma questo viene respinto da Monty e Clarke che temono che ciò potrebbe danneggiare la stazione Alpha. Clarke dice che vuole incontrare il re, e sa dove intercettare l'esercito visto che può passare solo da una parte per raggiungere Arkadia da Polis. Ma Monty regola il piano di Clarke e convince Miller a inviare una forza di artiglieri con Clarke.

Clarke si confronta con l'esercito che sta passando attraverso un collo di bottiglia con delle scogliere su entrambi i lati. In cima alle scogliere ci sono tiratori scelti di Arkadia, tra cui Riley, e che puntano i laser delle loro pistole su Roan quando gli arcieri Azgeda minacciano Clarke. Capendo che il suo esercito si trova in trappola, Roan tira fuori Bellamy e Kane come ostaggi, ma smonta dal suo cavallo e accetta di negoziare con Clarke. Quando Roan si allontana con Clarke per parlare in privato, David ordina ai tiratori di lasciare che il re vada e punta le loro armi contro l'esercito. Riley però, ancora arrabbiato per la sua schiavitù con Azgeda, continua a puntare Roan col mirino; quando Monty chiede cosa sta facendo, Riley risponde che è inutile cercare di negoziare con la nazione del ghiaccio e che dovrebbero cogliere l'opportunità che hanno per spazzare via il loro esercito. Sembra che Riley punti il colpo contro Roan, ma Monty lo convince a spostare l'arma, e Riley lo fa con riluttanza. Più tardi, però, Riley prende la sua pistola, lascia la radio e scappa via con l'intenzione di assassinare Roan, e dice a Costa, che voleva solo fare una pausa.

Riley prende posizione puntando l'arma all'ingresso della grotta dove Roan e Clarke stanno avendo il loro incontro e aspetta che il suo obiettivo appaia. Nel frattempo, Monty ha saputo della scomparsa di Riley e ha convinto Echo a rilasciare Bellamy e accompagnarlo a fermare Riley. Echo e Bellamy alla fine scoprono Riley, il che non sembra sorpreso o preoccupato che lo hanno trovato, e Bellamy tenta di parlare con lui. Echo minaccia di sparare Riley con il suo arco se non si ferma, ma Bellamy le chiede di non farlo e ricorda a Riley che Kane e Monty (che ha preso il posto di Bellamy come ostaggio) verranno giustiziati se uccide il Re. Vedendo che Bellamy è ancora in catene, Riley gli dice che sta solo dicendo quello che il nemico vuole che lui dica, ricordandogli che lui stesso era una volta prigioniero di Azgeda. Echo minaccia di nuovo di uccidere Riley, e Bellamy continua a chiedere a Riley di dimettersi, dicendogli che lui non vuole avere tanto sangue sulle sue mani, anche quando Roan emerge e Riley punta il mirino. Sopraffatto dall'emozione, perseguitato dai ricordi del suo asservimento e chiaramente in conflitto, Riley abbassa il fucile.

Personalità

A causa della sua prigionia per mano di Azgeda, Riley ha sviluppato un profondo odio per la Nazione di ghiaccio. Soffre fortemente di PTSD.

Aspetto fisico

Riley è un maschio caucasico di corporatura media con i capelli biondi. Sembra avere sui 20 anni.

Relazioni

Apparizioni

Citazioni

Clarke: "Riley – Non riesco a credere che tu sia vivo."
Riley: "Lo sono ora."
– "Heavy Lies the Crown"
Riley: "Non sono sopravvissuto alla nazione di ghiaccio per morire solo perché pensi che non sia abbastanza bravo."
Clarke: "Riley, tu sei intelligente, ma ti stavi addestrando per essere una guardia sull'Arca. Abbiamo bisogno di pochi soldati."
– "A Lie Guarded"

Vittime

  • Tybe, un capo Azgeda, (con altri schiavi)

Note e curiosità

Galleria

Per modificare questa galleria, vai a Riley/Galleria.


Riley/Galleria

Vedi anche

Riferimenti

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.