FANDOM


Clarke: "Perché mi hai catturata solo per lasciarmi andare?"
Lexa: "Ti ho catturata perché volevo salvarti."
Clarke: "Sai quando potevi salvarmi? Quando mi hai abbandonata a Mount Weather."
Lexa: "Non ti serviva il mio aiuto."
Clarke: "Certo."
Lexa: "Sei arrabbiata, Clarke, ma ti conosco bene. Quello che hai fatto ti tormenta ed è più facile odiare me che te stessa."
Clarke: "Posso odiare entrambe."
Lexa: "Che avresti fatto se il capo avesse offerto a te l'accordo? Avresti salvato il tuo popolo. Esattamente come ho fatto io."
Clarke: "Io non tradisco i miei amici."
Lexa: "Ma l'hai fatto. Avevi amici a Mount Weather.
Clarke: "Anche loro sono morti per colpa tua. La differenza tra noi è che tu non hai onore e io non avevo scelta."
---
08.50 Pike: Benvenuti. Venite. Unitevi a noi.
Raven: Si sentono come a casa loro.
Octavia: Saranno una trentina.
Pike: 36 ma più siamo meglio è.
Octavia: 36! I terrestri penseranno che abbiamo traslocato.
Pike: Beh, non c'era posto in albergo.
Octavia: E hai risolto così?
Bellamy: Octavia!
Octavia: Me ne vado.
Pike: Ha grinta.
Bellamy: Sì.
Sinclair: Reyes! Hai tre ore di ritardo. Non c'è corrente in infermeria, sbalzi ai livelli 2 e 3 e valvole saltate dappertutto. Datti da fare.
Gina: Tu non sbagli mai, eh?
---
Lexa: "Non puoi scappare da ciò che sei, Clarke. Unisciti a me, inchinati, e il tuo popolo sarà salvo."
Clarke: "Inchinarmi a te? Non ti importa niente del mio popolo. Lo so perché sei qui - Ti ho fatta apparire debole a Mount Weather, e adesso la nazione del ghiaccio ne approfitta. Beh, se vuoi il potere di Wanheda, uccidimi. Prendilo. Altrimenti vai a impiccarti perché non m'inchinerò mai a te."
Clarke: "E perché dovrei fidarmi di lei? Da quel che sento, è peggio di Lexa."
Roan: "Perché hai parlato solo con Lexa. Tutti vogliamo quello che è giusto per il nostro popolo. Questo è ciò che è giusto per il tuo."
Clarke: "Questo è il giorno dell'unità, mamma. Puoi essere la 13esima stazione o il 13esimo Clan."
----
Sinclair: "Avevano misure di sicurezza impressionanti."
Raven: "E' inutile. Rendo meglio con l'idrozina e la polvere da sparo."
Sinclair: "Reyes..."
Raven: "Mi arrendo. E comunque è già buio."
Sinclair: "Raven, la Raven Reyes che conosco non si arrende."
Raven: "Stavolta sì."
Sinclair: "No, non lo fa. Hai parlato con Abby?"
Raven: "Di che cosa?"
Sinclair: "Raven, avanti. Non incanti nessuno."
Raven: "Non ci provo neanche."
Sinclair: "Se questa macchina fosse rotta e sapessi che c'è un modo per aggiustarla non lo faresti perché è complicato? Perché fai resistenza? Sopporti tutto questo dolore perché sei convinta di meritarlo per tua madre, per Finn, per tutto quello che hai passato - ma non è così. Tu meriti di meglio e con l'attrezzatura che c'è qui Abby può aiutarti. Fatti aiutare."
Raven: "E se non potesse? Se fossi invalida ormai?"
Sinclair: "Io ho fatto lavorare un cardiopatico a gravità zero. Perché non rischi anche tu?"
Gina: "Gina, Raven, rispondi."
Raven: "Gina parla."

---

Bellamy: "Ci ha lasciati a morire sulla montagna. Metterà sempre il suo popolo al primo posto. Tu dovresti fare altrettanto."
Clarke: "Mi dispiace."
POLIS
Lexa: "Informami appena tornano gli esploratori.
Titus: "Spero tu sappia ciò che fai."
Clarke: "Come facevano i terrestri a sapere che c'era un meccanismo di autodistruzione dentro Mount Weather?"
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.