FANDOM


"Che te ne pare di un'isola della luce, John, eh?"
Thelonious Jaha a John Murphy.
L'isola di Becca, anche conosciuta come l'isola di A.L.I.E., situata nella costa nord-est di ciò che erano gli Stati Uniti. Si trova a est di New Jersey e a sud di Long Island (New York).

Prima dell'Apocalisse nucleare, questa isola è stata utilizzata dal team di Becca per il progetto di A.L.I.E.. In seguito, è stata utilizzata da A.L.I.E. ed i suoi seguaci. Dopo che A.L.I.E. viene distrutta, il popolo del cielo usa l'isola alla ricerca dei Sanguenero.

Mansione

Situato nell'entroterra, questo incontaminato edificio a tre piani è stato utilizzato da Becca e il suo team, nella progettazione dell'intelligenza artificiale, A.L.I.E. E' dotato di tecnologia olografica, che ha permesso di proiettare l'ologramma dell'avatar di A.L.I.E ovunque all'interno.

Dopo aver determinato che A.L.I.E. era troppo pericolosa, Becca ha utilizzato il palazzo per confinare l'intelligenza artificiale fino a quando Jaha le ha involontariamente consegnato i mezzi per andare via.

Il palazzo è visto per la prima volta in "Sangue deve avere sangue (Parte 2)", quando Jaha segue il drone di A.L.I.E.. In "Wanheda (Parte 1)", Murphy trova la sua strada per il palazzo dopo essere stato rilasciato dal bunker del faro.

Faro

Visto in Sangue chiede sangue (Parte 2), Wanheda (Parte 1).

In un flashback in "Tredici", Becca dice a Chris di nascondersi nel bunker del faro. Nel video mostrato in "Sangue chiama sangue (Parte 2)", Chris registra le sue ultime parole e il suo suicidio mentre si trova nel bunker.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.