FANDOM


Guerra civile di Arkadia
Hakeldama 008
Statistiche
Partecipante/i Sconosciuti
Data 6 - 19 Feb 2150 (13 giorni)
Luogo Mount Weather, Arkadia, Territorio dei Trikru
Morti Sconosciuto
La Guerra Civile di Arkadia è un importante evento in The 100. Il conflitto consisteva in due fazioni, una guidata dal Cancelliere Charles Pike e un altro guidato dall'ex cancelliere Marcus Kane. Durante l'episodio Fallen, tutti nella fazione di Pike vengono o uccisi, o passano alla fazione di Kane, o ha preso il chip.

Sfondo

Marcus Kane e molti altri sono entrati in contatto con i sopravvissuti della Stazione Fattoria, quattro mesi dopo l'atterraggio sulla Terra. Dopo il loro incontro, il gruppo lavora insieme per cercare e salvare Clarke, ma vengono fermati. Al ritorno in campo, Pike ha spostato la metà della sua gente nelle ormai abbandonata Mount Weather. Nello stabilirsi nella montagna, tuttavia, un assassino della Nazione del Ghiaccio ha fatto esplodere il Monte, uccide 49 persone. Allo stesso tempo, il Cancelliere Griffin decide di dimettersi da Cancelliere, possedendo un elezione immediata e improvvisata. Pike vince le elezioni, il che gli permette di perpetuare la xenofobia della Stazione Fattoria contro la popolazione dei terrestri locali, massacrando 300 guerrieri Trikru mandati a proteggere Arkadia dalla Nazione del ghiaccio.


Eventi

In Diritto al trono, Pike cerca di convincere i leader di Arkadia che hanno bisogno di vendicarsi contro i terrestri, però, Kane e Abby non sono d'accordo, perché conoscono i terrestri meglio di Pike. Questo fa sì che Pike si unisca al gruppo di persone dalla stazione fattoria a si ribelli contro i dirigenti, convincendo Bellamy Blake ad aiutarlo. Pike e il suo gruppo rubano armi e lasciano Arkadia per uccidere 300 terrestri che circondano il campo, ma vengono catturati e arrestati. La mattina dopo, Pike viene nominato il nuovo Cancelliere di Arkadia. Le sue prime azioni sono perdonate da se stesso e quelle degli altri, rifiuta il marchio che li ha resi il 13° clan, e continua poi con la loro missione originaria (uccidere i terrestri vicini ad Arkadia).

In Hakeldama, Pike e il suo regime escono e uccidono i 300 terrestri, ma lasciandone una viva per consegnare un messaggio ai terrestri: il popolo del Cielo non vuole più essere in pace con i terrestri. Al loro ritorno ad Arkadia, Pike fa un discorso a tutte le persone del cielo dicendo che la terra è loro, e non permetterà a nessun terrestre di prenderla. Kane e Abby cercano di prendere il controllo della situazione, tuttavia, la maggior parte delle gente del cielo è d'accordo con Pike sul fatto che la Coalizione dovrebbe essere respinta. Più tardi quel giorno, Bellamy è accolto da Clarke in segreto, e cerca di convincerlo che non dovrebbe essere dalla parte di Pike, e deve tornare essere quello di prima. Bellamy la ignora e cerca di arrestare Clarke, ma viene ostacolato dalla sorella, e le due scappano da Arkadia.

In Bitter Harvest, Hannah Green, Shawn Gillmer e pochi altri sono mandati in una missione di scouting. In questo tempo, Octavia Blake li spia sotto gli ordini di Kane. Alla fine, un giovane terrestre appare e non mostra alcuna ostilità, ma Hannah dà l'ordine di uccidere il ragazzo. Octavia riesce ad afferrare e salvare il ragazzo, mentre Hannah, Shawn e gli altri ritornano ad Arkadia. Al loro ritorno, Kane scopre che Pike sta progettando di attaccare un vicino villaggio Trikru. Kane informa Octavia di avvertire gli abitanti del villaggio, e lei si dirige al villaggio. Al suo arrivo, i terrestri mostrano ostilità e attaccano Octavia. Tuttavia, il ragazzo che aveva salvato prima, appare salvandola. Però, il capo terrestre tiene Octavia prigioniera finché il popolo del cielo non arriva per l'invasione.

Più tardi quella notte, Bellamy, Monty, Monroe, Hannah e pochi altri arrivano al villaggio terrestre per mettere in scena un attacco, ma sono contrastati entrando in campo, quando gli abitanti del villaggio sparano frecce su pire, causando gas tossico, uccidendo Monroe e un'altra guardia di Arkadia. Octavia viene rapita dagli abitanti del villaggio e portata a Polis. Più tardi, Hannah, Pike, e Bellamy sono in riunione e decidono che Kane è responsabile per aver avvertito Octavia e di conseguenza i terrestri dell'attacco e causando la morte di Monroe ma non hanno prove per condannarlo come colpevole.

In Terms and Conditions, Kane ha formato un complotto sulla resistenza comprendendo Harper e Miller che ascoltano le riunioni del consiglio di Pike. Kane vuole risolvere la situazione pacificamente ma Harper non è d'accordo dicendo che dovrebbe "Colpire il culo fascista [di Pike] e consegnarlo ai terrestri". Kane prova a negoziare con Pike che è consapevole che Kane ha in mente qualcosa, ma non ne ha le prove. Kane e Sinclair sviluppano un piano per assicurarsi che il rover non funzioni, ma Sinclair viene catturato e messo in carcere, e Kane si rende conto che la situazione non può più essere risolta pacificamente. Mentre Bellamy sta cercando di ottenere informazioni su Kane da Sinclair, Lincoln inscena una lotta. Pike, che è consapevole che questo fa tutto parte del piano di Kane, viene colpito con il bastone stordente di Kane e portato nella rover. Kane si allontana con il rover nel tentativo di portare Pike ai Terrestri ma viene fermato da Bellamy. Più tardi quella sera, Kane viene condannato a morte per i suoi crimini.

Partecipanti Noti

Fazione di Pike

Fazione di Kane