FANDOM


L'Arca ha bisogno di unità ora più che mai.
— Diana al Cancelliere Jaha.

Diana Sydney era un personaggio ricorrente in The 100. Era una delle antagoniste della Prima Stagione.

Era una Consigliera ed ex Cancelliera dell'Arca, che progettava di prendere il potere. Dopo l'Abbattimento, Diana si rivela la voce delle "classi inferiori". Ha riacquistato un posto nel consiglio, e successivamente lei e la sua gente rubano una Navicella Exodus per atterrare sulla Terra. Tuttavia, durante il lancio si è aperto un portello di servizio, insieme a una frequenza di inceppamento di Mount Weather che ha causato la caduta della navicella. Lei e tutti gli altri muoiono in seguito all'esplosione.

Nella Serie

In La Tempesta, Diana si presenta come l'ex cancelliere, venuta per incontrare Thelonious Jaha per alcune domande che le persone nella classe operaia (che lei chiama 'il suo popolo') stanno presentando. Nota che Jahan ha cominciato il Progetto Exodus, il programma per portare le persone dell'Arca di nuovo sulla terra. Dice che Jaha e lei hanno avuto le loro "differenze", ma è stata necessaria l'unità. Poi si allontana. Più tardi, nel corso della riunione i rappresentanti delle stazioni assistono allo sfogo di Jaha per la perdita di suo figlio, e lei fa un discorso sui sacrifici che ognuno di loro ha fatto. Alla fine, Jaha dice che lei avrà un seggio nel consiglio in modo che le persone che lavorano possano fidarsi del consiglio. Viene precisato che desiderava il posto da tempo ma che non l'aveva mai ottenuto. Nel corso della riunione del consiglio, Jaha elenca i problemi con il Progetto Exodus, e Diana fa sapere che sapeva di quei problemi quando era cancelliere.

In Lincoln (Puntata), dopo che il Comandante Shumway si è rivelato essere un traditore, l'Arca lo mette in una cella per la notte fino alla sua espulsione. Diana va nella sua cella e Shumway dice sollevato "Oh, grazie a Dio sei tu, ho pensato sarei morto". Sydney, tuttavia, porta una guardia, il Tenente Graco con lei che uccide Shumway, e mette in scena un suicidio.

In Il Giorno dell'Unità, Diana assiste alla celebrazione del Giorno dell'Unità e parla con Abby. Osserva che Jahan ha tagliato il discorso e di averlo aiutato con esso. Diana va via quando esplode una bomba, che uccide 6 persone e ne ferisce altre. Il consiglio sospetta che Diana è la responsabile. Convinse Jaha e gli altri a credere che il responsabile sia Cuyler Ridley, poi ha raccontato loro dell'attentatore. Va alla navicella Exodus e ordina ad alcuni dei suoi seguaci di uccidere alcune guardie e di chiudere la nave e di cercare eventuali traditori. Jaha arriva con i rinforzi e tenta di aprire la porta. Diana spiega ai "rinforzi" che non c'erano abbastanza navicelle per portare tutti, il che convince il capitano a fermare il tentativo di aprire la porta ed entrare nella navicella. Poi la navicella viene lanciata e la cosa paralizza l'Arca, a causa del collegamento alla rete elettrica principale.

La sua nave viene poi vista arrivare sulla terra. Va troppo veloce e non si apre nessun paracadute, finendo per schiantarsi nei pressi di una montagna e causando una esplosione. Non è noto se ci fossero sopravvissuti.

Personalità

Diana era un personaggio forte e molto manipolativo, facilmente convincente nei suoi pareri. Essendo ex cancelliere sapeva più del cittadino medio, in particolare sui programmi segreti dell'Arca. Lei era molto riservata e anche disposta a uccidere per la sua causa.

Aspetto Fisico

Diana aveva capelli biondi con radici più scure. Era di media altezza e aveva occhi nocciola/verdi.

Relazioni

Thelonious Jaha

Il Cancelliere Jaha e Diana sembravano essere in disaccordo, anche se si rispettavano l'un l'altro. Spesso, Diana ama vantarsi o agire in modo che le sue azioni appaiano migliori di quelle sue. La gente sembra preferire Diana a Jaha, il che rende Jaha frustrato e geloso. In Lincoln (Puntata), viene rivelato che lei è l'artefice dell'attentato alla vita di Jaha.

Comandante Shumway

Shumway è presumibilmente uno dei seguaci di Diana. Prima di essere ucciso per la cospirazione contro il Cancelliere Jaha, Diana uccide Shumway e mette in scena un suicidio.

Abigail Griffin

Diana le ha chiesto scusa per aver preso il suo posto al Consiglio, ed Abby la perdona. Dopo l'esplosione alla Festa dell'Unità, Abby afferma che Diana ha lasciato la festa in anticipo. Diana offre poi ad Abby la possibilità di andare sulla terra per vedere Clarke ma Abby cerca di aiutare Jaha e Diana ordina alle sue guardie di ferire Abby.

Apparizioni

Citazioni

Diana a Cuyler Ridley e il Tenente Graco: "Ci voleva una bomba più potente!"

-- Il Giorno dell'Unità

Galleria

Persone uccise

Note e curiosità

Vedi anche

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.