FANDOM



Hai iniziato una guerra che non sai come finire... Siete degli invasori. La tua nave è atterrata nel nostro territorio... Sai che eravamo qui, questi sono tutti atti di guerra.
Anya a Clarke

I conflitti Coalizione-Skaikru sono una serie di conflitti armati tra Trikru, Azgeda e Skaikru. Il conflitto iniziò non ufficialmente quando i Delinquenti sbarcarono sul territorio di Trikru il 13 settembre 2149, ma ufficialmente iniziò dopo un fallito incontro di pace tra Clarke del Popolo del Cielo e Anya del Clan delle Foreste il 2 ottobre.

Dopo un altro incontro di pace tra Clarke e il Comandante Lexa dei 12 Clan del 25 ottobre, il Clan delle Foreste e il Popolo del Cielo erano in una tregua tesa. Le due fazioni alleate unirono le forze contro Mount Weather fino a quando il Comandante Lexa fece un accordo con il presidente Cage Wallace degli Uomini della Montagna e da allora in poi il Clan delle Foreste e il Popolo del Cielo non erano più alleati ma sotto una tregua tesa.

Quando il cancelliere Griffin ha deciso di consentire ai sopravvissuti della Stazione agricola di trasferirsi a Mount Weather, ha rotto questo accordo provvisorio, facendo sì che la nazione del ghiaccio tornasse a colpire. Con l'aiuto di Carl Emerson, l'ultimo uomo di montagna sopravvissuto, l'Azgeda ha fatto saltare in aria Mount Weather, causando la morte di 49 persone. Per questo motivo, il neoeletto cancelliere Pike ha preso un gruppo di persone del cielo e ha massacrato 300 guerrieri Trikru addormentati inviati dal comandante Lexa per proteggere Arkadia da qualsiasi potenziale attacco Azgeda.

Nella quarta stagione, il conflitto tra Skaikru e la Coalizione è terminato. Dopo il Conclave finale, Octavia Blake riunisce tutti i clan rimasti in un unico clan, noto come Wonkru.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.