FANDOM


Thirteen 007
"Quella cosa è proprio quello che ci salverà. A.L.I.E. 1 non ha capito che cosa significa essere umani, ma A.L.I.E 2 lo capirà."
—Becca[fonte]

A.L.I.E. 2.0, nota anche come lo Spirito del Comandante è una intelligenza artificiale che risiede in un impianto cibernetico, La Fiamma, creato dalla neuroscienziata Becca. Progettato per consentire a una IA di interfacciarsi direttamente con il cervello umano e aumentarne le capacità, detiene la memoria di tutti gli host precedenti, cioè dei Comandanti.

Panoramica

L'I.A. nota come A.L.I.E. 2.0 è la seconda iterazione del programma creato da Becca dopo che il primo, A.L.I.E., è stato responsabile dell' Apocalisse Nucleare che ha distrutto il mondo. Becca credeva che A.L.I.E. avesse fallito perché era incapace di comprendere che cosa significasse essere umani. Così Becca ha progettato A.L.I.E. 2 come un entità senziente come la sua precedente versione, ma incapace di prendere decisioni autonomamente, con lo scopo di supportare e ottimizzare l'operato dell'essere umano, interfacciandosi con esso a livello biologico tramite un impianto chirurgico. Becca credeva che ciò avrebbe consentito all'I.A. di comprendere i sentimenti e i bisogni dell'umanità attraverso i desideri e le esperienze del suo ospite, progettata per comprenderli e per offrire a quest'ultimo ciò di cui ha bisogno. A.L.I.E. 2 sarebbe stata in grado, secondo Becca, di trovare soluzioni ai problemi degli esseri umani comprendendoli attraverso l'esperienza del suo ospite.

Il programma risiede in una matrice di cristallo con un'anima in metallo nota come la "Fiamma". Non è un I.A. cosciente, è senziente come la sua precedente versione e richiede un ospite umano per operare, di cui aumenta le capacità celebrali migliorando le qualità innate dell'individuo portatore a seconda delle sue personali inclinazioni.

La Fiamma in sé è in realtà un impianto cibernetico creato dalla neuroscienziata Becca. Si tratta di un'intelligenza artificiale passiva che si fonde con un cervello biologico attraverso il tronco cerebrale, sfruttando lunghe propaggini che fuoriescono dalla matrice di cristallo. Una volta connessa a un ospite esegue una mappa del suo cervello memorizzando i ricordi e le esperienze, creando così una copia virtuale di ogni soggetto che ne usufruisce. L'organismo ospitante può attingere attraverso i sogni o uno stato di profonda meditazione alle informazioni memorizzate nell'I.A. che vengono condivise sotto forma di visioni per consigliare e aiutare l'utilizzatore. La Fiamma produce coscienze proiettate che assumono la forma dei comandanti del passato, ciò da luogo al mito dello 'Spirito dei Comandanti'. Il credo basato sulla Fiamma e sulla reincarnazione dello spirito dei comandanti trova qui le sue fondamenta.

The100 314 3052 - Commander's spirit

A.L.I.E. 2.0 si interfaccia direttamente con le persone a livello biologico mediante l'impianto chirurgico nella parte posteriore del collo. Prima di lasciare Polaris, Becca si è impiantata nel collo il chip quando è scesa sulla Terra diventando il primo Comandante. Ha usato la modificazione genetica in modo che il suo corpo non avrebbe rifiutato l'I.A. (come con Carl Emerson).

Solo chi ha avuto la terapia genica dei sanguenero o i geni tramandati può ospitare la Fiamma. Quando non è in uso, il chip ritrae le propaggini con cui si collega al sistema nervoso e fuoriesce dal collo dell'ospite, una volta prelevato e sconnesso dal corpo diventa inerte. Si attiva e disattiva con due frasi latine: "Ascende Superius" per l'attivazione e "Quia Nunc Vale" per lo spegnimento. Esse significano rispettivamente "cercare le cose più elevate" e "Addio per ora". Una volta attivata, la Fiamma reagisce agli impulsi celebrali di qualunque individuo, ricercando autonomamente una connessione neurale diretta a chiunque le si avvicini abbastanza da rientrare nel suo campo di rilevamento. Questo fenomeno si può osservare quando Raven si avvicina alla Fiamma dopo che Sinclair è riuscito ad attivarla nell'episodio Demoni.

Spirito del Comandante

articolo principale: Sanguenero

Thirteen 067

Becca Pramheda, il primo comandante

I Terrestri non sanno che si tratta di un I.A., e che le sue origini sono avvolte nel mito, ma sanno che si tratta delle "Fiamma", un ricettacolo della saggezza e dello spirito dei Comandanti precedenti.[1]

A causa del rifiuto di A.L.I.E. 2.0 dell'ospite non sanguenero, solo altri sanguenero possono ricevere la Fiamma e diventare comandanti. Il Fleimkepa è responsabile del recupero della Fiamma dalla salma del precedente Comandante e della sua custodia fino al momento in cui, terminato il Conclave, un nuovo Comandante non si presterà al rito di Ascensione. Esso non è altro che un rituale in cui il nuovo Comandante versa il suo sangue sulla Fiamma per poi far sì che il Fleimkepa in carica gliela impianti alla base del collo consacrandone così la carica.

Nella quarta stagione quando Roan boicotta il tentativo di Clarke di diventare Comandante viene reso noto che il sangue nero è un'invenzione dell'uomo e da quel momento il mito della Fiamma perde di valore e viene accantonato.

Note e Curiosità

  • L'ologramma A.L.I.E. è la versione 1.0 mentre la versione 2.0 è il chip conosciuto come lo Spirito del Comandante della Fiamma.
    • A.L.I.E. ha cercato A.L.I.E. 2.0 da quando Becca l'ha rinchiusa in una casa sull'isola.[2]
  • Il codice di accesso per A.L.I.E. 2.0 è la frase latina Ascende superius, che significa "cerca cose più elevate." E' stato scoperto da Sinclair quando ha tradotto la frase latina nel libro di Becca.
  • In Perverse Instantiation (Parte 2), la Fiamma è stato in grado di assistere Clarke Griffin mentre si trovava nella Città della Luce nelle figure di Lexa e Becca, aiutandola nella ricerca dell'interruttore da spegnere.
  • Becca, Lexa, Clarke e Madi sono le uniche persone conosciute a essere state connesse con la Fiamma.

Riferimenti

  1. ‘The 100’s’ Becca, ALIE II and the night bleeders’ origin, interview with Jason Rothenberg, MAR 3, 2016.
  2. http://www.tvguide.com/news/the-100-jason-rothenberg-lexa-dead-alie/
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.